Informationen zu Reisen in Italienisch

Informazioni del Ministero dell'Assia degli Affari Sociali e dell'Integrazione relative ai viaggi - Informationen zu Reisen in Italienisch

Lesedauer:2 Minuten:

Situazione al: 06/11/2021

Informazioni del Ministero dell'Assia degli Affari Sociali e dell'Integrazione relative ai viaggi

Viaggi all'interno della Germania

Le offerte di pernottamento, incluso il vitto di ospiti che pernottano, sono ammesse se all'arrivo viene presentata una prova negativa ai sensi dell'art. 3 del CoSchuV nonché, nel caso di un soggiorno più lungo di sette giorni almeno due volte alla settimana (ciò non vale se nell'alloggio non vengono gestiti servizi comuni) e se esiste e viene attuato un concetto di igiene ai sensi dell'art. 5 del CoSchuV.

Entrata e ritorno in Assia dall'estero

Le persone che entrano nella Repubblica Federale Tedesca dall'estero e che hanno soggiornato negli ultimi 10 giorni prima dell'ingresso in un'area ad elevato rischio di infezioni da corona oppure in un area di varianti di virus, sono per principio obbligate a recarsi direttamente a casa propria o in un altro alloggio adeguato, immediatamente dopo l'ingresso La quarantena nel caso di ingresso da un'area di varianti di virus dura 14 giorni e altrimenti 10 giorni. In questo periodo non è consentito ricevere visite.

Le persone che hanno compiuto l'età di dodici anni al momento dell'ingresso nella Repubblica Federale di Germania devono avere la prova del test, la prova di convalescenza o la prova della vaccinazione. Le persone che hanno compiuto l'età di dodici anni e che sono state in una zona classificata come zona a variante virale al momento dell'ingresso, in qualsiasi momento negli ultimi dieci giorni prima dell'ingresso, all'ingresso nella Repubblica Federale di Germania devono avere la prova del test; la prova della convalescenza o la prova della vaccinazione non è sufficiente in questo caso. L'ufficio della sanità pubblica deve essere informato già prima dell'arrivo. Ciò avviene tramite la registrazione elettronica all'indirizzo www.einreiseanmeldung.de. Se non è stato possibile effettuare una registrazione elettronica, l'ufficio della sanità pubblica può essere contattato anche per telefono o per e-mail. Molti uffici sanitari pubblici consentono la registrazione direttamente sui loro siti web.

La quarantena per persone senza sintomi di malattia per la SARS-CoV-2 termina dopo l'ingresso:

  1. dalle aree ad elevato rischio con la trasmissione di un risultato negativo del test, una prova di vaccinazione o una prova di convalescenza all'ufficio della sanità pubblica,
  2. Il test per questo scopo può essere effettuato al più presto 5 giorni dopo l'ingresso, dalle aree con varianti del virus per principio solo 14 giorni dopo l'ingresso.

Per l'esecuzione del test si viene esonerato, a breve termine, dalle disposizioni di quarantena. Andate direttamente dal vostro medico di famiglia o al centro di prova scelto, all'ora e alla data concordata, e poi tornate a casa vostra.

Il regolamento d'ingresso del governo federale prevede varie eccezioni.

Le informazioni sulla designazione delle aree a rischio internazionale in tedesco e in inglese si trovano su https://www.rki.de/DE/Content/InfAZ/N/Neuartiges_Coronavirus/Risikogebiete_neu.html

Le attuali informazioni trovate sul sito del Ministero dell'Assia per Affari Sociali www.soziales.hessen.deÖffnet sich in einem neuen Fenster

Legalmente rilevante è solo la formulazione dell'ordinanza pubblicata ufficialmente nella Gazzetta Ufficiale del Land dell'Assia e nella Gazzetta Ufficiale Federale in lingua tedesca.

Il testo completo del regolamento sulla protezione della popolazione contro le infezioni dal Coronavirus SARS-CoV 2 (regolamento sulla protezione dal Coronavirus -CoSchuV-) del 22 giugno 2021, con successive modifiche e integrazioni, e le ordinanze di accompagnamento si trovano sotto: www.hessen.deÖffnet sich in einem neuen Fenster

Il testo completo del regolamento sull'ingresso relativo al Coronavirus, con successive modifiche e integrazioni, si trovano sotto: https://www.bundesgesundheitsministerium.de/service/gesetze-und-verordnungen/guv-19-lp/coronaeinreisev.htmlÖffnet sich in einem neuen Fenster

Schlagworte zum Thema