Informationen zur Gastronomie in Italienisch

Informazioni del Ministero dell'Assia degli Affari Sociali e dell'Integrazione relative alla gastronomia - Informationen zur Gastronomie in Italienisch

Lesedauer:2 Minuten:

Situazione al: 06/11/2021

Informazioni del Ministero dell'Assia degli Affari Sociali e dell'Integrazione relative alla gastronomia e ai pernottamenti

I ristoranti, i refettori, gli alberghi, le mense, le gelaterie, i caffè - gelateria e altre attività commerciali possono offrire cibo e bevande solo da asporto e per la consegna, se esiste e viene attuato un concetto di distanza e di igiene ai sensi dell'art. 5 del CoSchuV.

Inoltre, cibi e bevande possono essere offerti per il consumo in loco se altrettanto esiste e viene attuato un concetto di distanza e di igiene ai sensi dell'art. 5 del CoSchuV e negli spazi interni sono presenti solo persone con prova di vaccinazione, prova di convalescenza o prova di test (prova negativa ai sensi dell'art. 3 del CoSchuV).

Per gli eventi nei ristoranti e nei negozi valgono gli stessi requisiti delle altre manifestazioni e degli eventi culturali.

Eventi e raduni nello spazio pubblico con più di 25 persone sono ammissibili alle seguenti condizioni, se all'aperto con più di 1.000 partecipanti nonché in spazi chiusi sono presenti solo persone con una prova negativa (art. 3 del CoSchuV) e se esiste ed viene attuato un concetto di distanza e di igiene (art. 5 del CoSchuV).

Negli hotel e in altre strutture ricettive con servizi comuni, la prova negativa (§ 3 CoSchuV) deve essere presentata all'arrivo e due volte alla settimana per soggiorni più lunghi.

Modello opzionale di 2G (solo vaccinati o convalescenti)

Gli organizzatori e gli operatori privati hanno la possibilità di ammettere solo persone vaccinate e convalescenti. Anche il personale deve rispettare la regola 2G. In questo caso, le restrizioni significative legate al covid sono omesse: le regole della distanza non si applicano più, così come il requisito della mascherina e le restrizioni di capacità. Sono esentati dall'obbligo 2G i bambini e gli adolescenti sotto i 18 anni, se dispongono di una prova negativa ai sensi dell'art. 3 del CoSchuV (p.es. libretto di test o test rapido) nonché le persone che per motivi mediche non si possono vaccinare e possono provare ciò con un certificato scritto medico che contiene anche il nominativo completo e la data di nascita e con una prova di test ai sensi dell'art. 3.

Pernottamenti

Le offerte di pernottamento, incluso il vitto di ospiti che pernottano, sono ammesse se all'arrivo viene presentata una prova di negativa nonché, nel caso di un soggiorno più lungo di sette giorni almeno due volte alla settimana (ciò non vale se nell'alloggio non vengono gestiti servizi comuni) e se esiste e viene attuato un concetto di igiene ai sensi dell'art. 5 del CoSchuV.

Le attuali informazioni trovate sul sito del Ministero dell'Assia per Affari Sociali e Integrazione sotto il seguente link: www.soziales.hessen.deÖffnet sich in einem neuen Fenster

Legalmente rilevante è solo la formulazione dell'ordinanza pubblicata ufficialmente nella Gazzetta Ufficiale del Land dell'Assia in lingua tedesca. A livello locale possono essere applicati regolamenti più severi.

Il testo legale completo del regolamento sulla protezione della popolazione contro le infezioni dal Coronavirus SARS-CoV 2 (regolamento sulla protezione dal Coronavirus -CoSchuV-) del 22 giugno 2021, con successive modifiche e integrazioni, e le ordinanze di accompagnamento si trovano sotto: www.hessen.deÖffnet sich in einem neuen Fenster

Schlagworte zum Thema